MONNICKENDAM

Haven Monnickendam
Haven Monnickendam
Old house Monnickendam
Haven Monnickendam
Kaart Monnickendam
Kaart Monnickendam

Monnickendam ebbe origine dove un fiume di torba sfociava in “het Almere”, il dolce mare interno che era qui fino al 12 ° secolo prima di diventare lo Zuiderzee. Il nome deriva dai monaci frisoni che si stabilirono in questa zona. Monnickendam fu menzionata per la prima volta in un documento scritto nel 1288 e ottenne i diritti di città nel 1356, il segnale di partenza per un’ulteriore crescita. La città è stata ampliata e murata. Della chiesa allora costruita, ora rimane solo la torre, che si chiama Speeltoren. Dopo il 1575 iniziò un periodo di grande prosperità, che è ancora ricordato da numerosi edifici monumentali. Le grandi navi marittime potevano fare scalo nel porto, consentendo ai mercanti di commerciare con l’area del Mar Baltico. Proprio come Edam e Purmerend, Monnickendam apparteneva alle cosiddette città di voto della provincia dell’Olanda, il che significava che la città I secoli XVII e XVIII esercitarono un’influenza a livello regionale (e indirettamente nazionale). I secoli XVIII e XIX furono secoli di stagnazione. Le aziende di lavorazione del pesce e la costruzione navale rimasero importanti e nel XX secolo furono aggiunti gli sport acquatici. Monnickendam è sempre stato un comune autonomo, fino a quando non è entrato a far parte del comune di Waterland nel 1991.

 

Kaart Eiland Marken
Kaart Eiland Marken

Nel 1957 l’isola di Marken, che si trovava per secoli prima di Monnickendam, era collegata alla terraferma da una lunga diga. L’isola è un’attrazione turistica da almeno un secolo, con migliaia di visitatori ogni anno da casa e dall’estero.

Vuurtoren Marken
Vuurtoren Marken

Immagine del drone della città di Monnickendam che si trova sul Markermeer nel comune di Waterland

Marken è un’antica isola, ora una penisola, nel Markermeer che è stata collegata alla terraferma dal 1957 da una diga. Appartiene al comune di Waterland nella provincia olandese dell’Olanda Settentrionale. L’ex villaggio di pescatori è un’attrazione turistica da almeno un secolo.